LA TRE GIORNI 2016

La tre giorni 2016 si svolgerà a Scanno nei giorni 2-3-4- settembre, alloggeremo all'hotel Mille Pini. Coloro che intendono parteciparvi sono pregati di dare la propria adesione entro il 31/7. Quota di partecipazione € 115.00- La prenotazione sarà ritenuta valida dietro versamento di € 50,00 entro il 10/8. Versamento del saldo entro il 29/8. Per maggiori info telefonare a Pancrazio o Giancarlo.

Foto Post1

Granfondo Antica Carsulae: un successo sopra le aspettative

Granfondo Antica Carsulae: un successo sopra le aspettative nel segno di Leopoldo Rocchetti e Lorenza Menapace.

A San Gemini la Granfondo Antica Carsulae-Memorial Luigi Alpini si è svolta nel migliore dei modi: oltre 700 atleti al via, un record che testimonia ancora la bontà dell'evento organizzato dall’Asd La Base Terni che ha accolto non solo i fedelissimi ai circuiti Umbria Marathon e Sentieri del Sole e dei Sapori, ma anche i Vigili del Fuoco da quasi tutta Italia per contendersi le ambite maglie tricolori nell’ambito del Memorial Silvano Ferri in sinergia con il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Terni. La gara regina, disputata sui 42 chilometri, ha visto il ritorno sul gradino più alto del podio di Leopoldo Rocchetti del Velo Club Cingolani (primo di categoria open, già vincitore a San Gemini nel 2013 e nel 2014), davanti al compagno di squadra Lorenzo Pierpaoli e Franco Casella (Isernia Bike Team). In evidenza anche i leader di categoria Manuel Ficorilli (Isernia Bike Team) tra gli juniores, Roberto Rinna (Elmt, Piesse Cycling Team), Alessandro Peruzzi (M1, Grams Bike), Mauro Zanier (M2, VVFF Pordenone), Cristian Giura (M3, VVFF Isernia), Giovanni Piacentini (M4, Piesse Cycling Team), Ernelio Massarucci (M5, Triono Racing Team) e Angelo Fiorelli (M6, Cicli Clementi). Al femminile gara perfetta per Lorenza Menapace (MW2, Team Carpentari): la sua prima partecipazione a una marathon in terra umbra è stata ripagata appieno con la vittoria sulle dirette avversarie Francesca Bianconi (MW1, Bikers in Libertà) e Claudia Paolazzi (MW1, Brao Caffè). Sui 19 chilometri del corto si sono messi in luce Matteo Minnozzi (Mtb Club Spoleto) tra gli allievi, Andrea Andreini (Mtb Montefiascone) e Valentina Friggi (Asd Narnia 2014) tra gli esordienti sulla stessa distanza.

Podio assoluta femminile Podio assoluta maschile Campione Italiano M5 VV.F.
Condividi contenuti